Lettera aperta degli ambulanti alla sindaca Appendino “Anche a noi lo sgravio del 75% sul suolo pubblico”

“Natale coi fiocchi”, richiesta degli ambulanti e dell’anva-Confesercenti alla sindaca Chiara Appendino

Lettera aperta degli ambulanti alla sindaca Appendino “Anche a noi lo sgravio del 75% sul suolo pubblico”Gentile Sindaca,

sconcerta la decisione, assunta dal Comune, di concedere uno sgravio del 75% sul suolo pubblico per i mercatini di “Natale coi fiocchi”, tanto più che tale beneficio andrà agli organizzatori dell’iniziativa e non ai titolari degli stand.

In sostanza, dunque, il Comune offre un cospicuo sconto a un soggetto privato, che già guadagna sull’organizzazione del Natale in sostanziale regime di monopolio, per una iniziativa – si badi bene – non culturale ma squisitamente commerciale, come sono i mercatini.

Come ambulanti che operano nelle stesse zone, ci spiace constatare che a noi tocca invece la tariffa piena e che il Comune con noi non è altrettanto generoso, nonostante la profondissima crisi del nostro settore e il fatto che le tasse locali a Torino siano fra le più alte d’Italia.

Su questo vorremmo confrontarci con Lei il prima possibile. Nell’immediato, però, Le formuliamo una proposta concreta: poiché sui nostri mercati l’iniziativa di “Natale coi fiocchi” ha una valenza esclusivamente commerciale, Le chiediamo per noi lo stesso sconto del suolo pubblico per lo stesso periodo di durata dei mercatini.

Rimaniamo in attesa di un Suo riscontro e La salutiamo cordialmente.

Il presidente AnvaConfesercenti                                            Le commissioni di mercato

Johnny Iorio

Leggi le altre notizie Dal Territorio —> https://www.confesercenti.it/blog/archivi/dal-territorio

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email