fbpx

Associazione antiracket Falcone Borsellino incontra la Confesercenti di Matera

Presentato il progetto “Aprirsi alla legalità ci riguarda” che ha il fine di accompagnare le vittime alla denuncia attraverso un numero dedicato

Il Presidente dell’Associazione Antiracket Falcone Borsellino di Montescaglioso, Ambrogio Lippolis, ha incontrato la Presidente della Confesercenti di Matera, Angela Martino e il Vice presidente vicario Domenico Carriero per illustrare il progetto “aprirsi alla legalità ci riguarda” voluto fra l’altro dal Ministero dell’Interno e presentato nelle scorse settimane in alcuni comuni della Calabria e della Basilicata.

Il fine del Progetto è accompagnare alla denuncia le vittime del racket o dell’usura attraverso un numero dedicato 3938860940 che offre assistenza, consulenza e orientamento per il reinserimento nel circuito socio economico garantendo l’anonimato della vittima.

I dirigenti della Confesercenti hanno da subito apprezzato il Progetto garantendo al Presidente Lippolis pieno sostegno nella divulgazione dell’iniziativa e ricordando il ruolo della Confesercenti come presidio sul territorio per accompagnare alla denuncia gli imprenditori oggetto di azioni criminali, come già fatto in passato, con una serie di iniziative sul territorio anche attraverso lo sportello “SOS Impresa”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email