Assohotel Confesercenti Pistoia, contributi straordinari alle imprese: rispettati gli impegni presi durante la nostra manifestazione di febbraio

L’Associazione: “E’ stata una lunga attesa, ma se quanto dichiarato viene attuato totalmente possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti di questa boccata di ossigeno alle imprese cittadine”

Apprendiamo che il Comune ha stanziato contributi straordinari alle imprese per un milione e mezzo di euro. Confesercenti è da circa un anno che sta lavorando per richiedere questi aiuti per tutte le imprese del turismo che hanno sofferto particolarmente in questo lungo anno di pandemia.

L’amministrazione ha dichiarato di aver stanziato € 400.000 per la riduzione della Tari in favore delle attività che hanno subìto chiusure o limitazioni Covid, ma sono stati aggiunti 750.000 € a fondo perduto per le strutture ricettive sulla base del calo delle presenze del 2020 rispetto al 2019.

Per Assohotel sono dichiarazioni importanti che rispettano la promessa fatta dal sindaco Luca Baroncini nel corso della manifestazione #iononpossoaprire, che la nostra associazione ha organizzato a Montecatini sabato 6 febbraio e che ha visto la partecipazione di oltre quaranta alberghi cittadini. Dopo la manifestazione abbiamo lavorato insieme all’amministrazione con alcune proposte allo scopo di trovare il modo di aiutare le imprese. E’ stata una lunga attesa, ma se quanto dichiarato viene attuato totalmente possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti di questa boccata di ossigeno alle imprese cittadine.

Quando abbiamo organizzato la nostra manifestazione lo scopo era proprio questo e siamo rimasti estremamente soddisfatti dalle adesioni delle strutture ricettive, perché oggi possiamo dire che l’unione fa davvero la forza. Il sindaco ha fatto delle dichiarazioni ben precise nel corso della manifestazione e noi glielo abbiamo ricordato nel corso dei mesi. Certo, non sono mancate prese di posizione necessarie per rammentare gli impegni presi ma, come abbiamo spiegato più volte, il ruolo di un’associazione di categoria è quello di portare avanti gli interessi degli associati e chiedere risposte concrete e non solo promesse. Oggi queste risposte sono arrivate e apprezziamo lo sforzo e l’impegno dell’amministrazione. Ora aspettiamo date e modalità in cui verrà erogato il contributo.

Stabilito questo, adesso iniziamo a lavorare e a studiare le più idonee modalità di rilancio della città e delle presenze turistiche.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email