Assoturismo Confesercenti Modena su attentato a Bruxelles

Fatto inquietante. Forte rischio di nuovo black out per gli spostamenti, con ripercussioni sul turismo. 

assoturismo_logonew_def_200“Esprimiamo il nostro cordoglio per le vittime dell’attentato avvenuto questa mattina a Bruxelles”. 

Così Assoturismo-Confesercenti Modena di fronte all’inaudito episodio di violenza che ha colpito la capitale belga.

Anche un forte senso di sdegno percorre l’Associazione in quanto oggetto della mano criminale terrorista è un simbolo Europeo non solo politico, “ma uno dei punti di snodo nevralgici della libera circolazione europea anche a livello turistico. Atti vigliacchi ed imperdonabili”.

Dopo la notizia di questa mattina delle esplosioni all’aeroporto di Bruxelles, il rischio che si paventa fa rilevare l’Associazione, è quello di un nuovo black out per il libero spostamento delle persone, “e così nelle prenotazioni alberghiere e nel turismo in generale, con conseguenti ed immaginabili ricadute negative anche per il lavoro degli operatori del settore, agenzie di viaggio comprese, le prime che con ogni probabilità risentiranno del peso di questo grave episodio. La cosa che intimorisce adesso, è che torni la paura, cosa che vogliono gli autori di questi fatti ignobili, come è avvenuto a Parigi nelle settimane successive agli attentati.”

“Già siamo costretti a fare i conti con una ripresa che al momento risulta ancora debole e l’auspicio che con le festività di Pasqua ci fosse un cenno di ripartenza, temiamo venga rimesso in discussione. Vedremo ad ogni modo che genere di ripercussioni ci saranno nel settore”, conclude Assoturismo Modena.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email