FIBA incontra il Ministro Costa: confermato il periodo transitorio ed il valore commerciale, ma ancora senza dettagli

Il Governo tiene ancora le carte coperte sui dettagli della legge-delega che presto avvierà l’iter di riforma delle concessioni balneari. Il Ministro agli affari regionali Enrico Costa, che oggi a mezzogiorno ha incontrato i rappresentanti di tutte le associazioni nazionali balneari, ha ribadito i concetti-chiave più importanti, ma senza esporsi ancora sui contenuti né sulle tempistiche della legge.

Quel che è noto è che si sta lavorando su un periodo transitorio per le attuali imprese, quantificato in 30 anni dai sindacati di categoria, anche se il governo sembra orientato a concederne 10. Dopodiché si intende istituire le evidenze pubbliche con riconoscimento del valore commerciale e valorizzazione della professionalità. Ma nessuna bozza di legge è stata ancora presentata ufficialmente e l’incontro è stato prevalentemente interlocutorio, per ascoltare ancora una volta la posizione delle varie associazioni che però non sono unanimi sui contenuti che dovrebbe avere la riforma.

Vincenzo Lardinelli, presidente Fiba-Confesercenti, dichiara: «È importante che sia avvenuto questo incontro, che aspettavamo da luglio, ma non sono emerse particolari novità. È positivo che il ministro Costa abbia ribadito i principi per noi più importanti, cioè che il governo è intenzionato a tutelare la secolare storia delle attuali imprese balneari attraverso un congruo periodo transitorio e il riconoscimento del valore commerciale; purtroppo però Costa non si è addentrato nei dettagli. Avremmo voluto sapere qualcosa di più anche sulle tempistiche, ma ci è stato solo confermato che l’iter partirà dalla legge-delega, che sarà presentata il prima possibile, per poi completare la riforma entro 18 mesi».

«Purtroppo manca ancora l’unità di posizioni da parte di tutte le associazioni balneari – aggiunge Lardinelli – ma il ministro ha detto di essere intenzionato a procedere con l’iter legislativo con il pieno coinvolgimento del governo. All’incontro era infatti presente anche un rappresentante del sottosegretario alla presidenza del consiglio Luca Lotti».

stralcio da  MondoBalneare.com

Fiba Confesercenti comunica che nei primi giorni di ottobre si terrà una riunione a Roma per organizzare un evento in occasione del SUN Mare di Rimini dal 13 al 15 ottobre
Costa e Lardinelli
Il Ministro Enrico Costa ed il presidente FIBA Confesercenti Vincenzo Lardinelli al termine dell’incontro del 23 settembre 2016
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email