Bolkestein: Anva scarsa adesione di ambulanti alla mobilitazione

Alcuni mercati chiusi solo a Roma 

Manifestaz-Bolk-ottim“Le nostre Associazioni territoriali ci segnalano che la pressoché totalità dei mercati d’Italia oggi è rimasta aperta e ha lavorato normalmente. Fa eccezione Roma, dove invece si registrano alcuni mercati chiusi.

L’adesione di ambulanti alla mobilitazione è stata decisamente sotto le attese: gli organizzatori avevano annunciato la partecipazione di 18mila imprenditori, si può obiettivamente parlare di qualche centinaio come ampiamente comprovato dalle immagini fotografiche.

Chi manifesta civilmente avrà sempre il nostro rispetto, ma ancora una volta rileviamo che sulla direttiva servizi e la sua applicazione vengono dette cose non vere o distorte. Non è vero, ad esempio, che il commercio ambulante verrà regalato alle multinazionali, o che le società di capitali ne potranno fare man bassa: l’Intesa Stato Regioni, siglata nel 2012 e la cui validità è stata recentemente riconfermata dal decreto Milleproroghe, tutela le imprese del settore, che per la maggior parte vedranno rinnovata la propria concessione fino al 2031. Tempo sufficiente per lavorare all’esclusione degli ambulanti dal campo di applicazione della direttiva servizi.

Anche oggi alcuni rappresentanti di forze politiche si sono impegnati nel garantire le solite promesse che sfociano poi in banali ed inutili ordini del giorno.

Oggi si è avuta la riprova che le bugie hanno le gambe corte: chi ha fino ad oggi promesso rivoluzioni sulla Bolkestein non è più credibile. E la stragrande maggioranza delle imprese sembra decisamente averlo compreso”.

Leggi le altre notizie

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email