Carburanti: in vigore decreto legge accise, da 1/12 +10 cent/litro

Decreto legge Accise

La Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il decreto legge con misure urgenti in materia di accise sui carburanti e di sostegno agli enti territoriali e ai territori delle Marche colpiti da eccezionali eventi meteorologici.

Le norme sono già in vigore. Dal primo dicembre il taglio delle accise sulla benzina diminuirà di 10 centesimi al litro. Il decreto legge prevede il taglio delle accise, pur ridotto, fino a fine anno.

Per l’alluvione di settembre nelle Marche il decreto legge prevede lo stanziamento di 200 milioni di euro per l’anno 2022.

Il decreto confluirà poi nel dl Aiuti quater, all’esame della commissione Bilancio del Senato.

Spunta, inoltre, un tesoretto nel decreto legge Accise, da 350 milioni, per il contenimento dei costi del gas.  La norma prevede, nello specifico: “al fine di permettere il contenimento delle conseguenze derivanti agli utenti finali dagli aumenti dei prezzi nel settore del gas naturale, è autorizzata la spesa di 350 milioni di euro per l’anno 2022”.

L’importo sarà trasferito entro il 31 dicembre a Csea.

Le risorse non dovrebbero essere destinate a una riduzione delle bollette degli utenti, ma ad altre forme di compensazione.

Il contributo straordinario per gli enti locali, originariamente previsto dal dl Energia di marzo 2022 per il proseguimento delle proprie funzioni, viene rifinanziato con 150 milioni di euro da destinare per 130 milioni ai Comuni e 28 milioni a Città metropolitane e Province.

Condividi