Commercio, Confesercenti Sassuolo: ““Interventi che in futuro potrebbero significare ulteriore sofferenza per le MPMI”

È motivo di riflessione per Confesercenti area di Sassuolo la notizia dei giorni scorsi sull’ampliamento del supermercato Esselunga di via Circonvallazione. “Nulla da obiettare – chiarisce l’Associazione – riguardo decisioni già prese, oltretutto datate. Tantomeno per quell’ossigeno, in termini di oneri che si prepara ad incamerare il Comune. L’unica considerazione, si voglia di ampio respiro che facciamo è di voler cercare di inquadrare un po’ meglio questo intervento. Nel contesto cioè di un allargamento commerciale di medio grandi dimensioni, sommata all’ipotesi per altro già emersa, della riconversione del Diamante sempre in un ambito commerciale. La situazione delle piccole attività del commercio di Sassuolo è ben nota, dato che abbiamo avuto premura di sollevarla anche in occasione della recente tornata elettorale. Ci permettiamo solamente quindi di osservare che la somma dei due interventi un domani quantomeno poco lontano, potrebbe significare un ulteriore aggravio per i piccoli esercizi commerciali, con conseguenze facilmente immaginabili. Sarebbe pertanto opportuno preservare, tutelare e promuovere quella parte di ossatura economica importante per la città e per il territorio fatta di piccoli esercizi, che parte dal centro, si dirama alla periferia fino alle frazioni. La situazione è molto delicata e il rischio di depauperare il territorio ulteriormente è tutt’altro che scongiurato. L’auspicio è che la giunta colga questi segnali o sintomi di una sofferenza che non trova per ora inversioni di tendenza”, conclude Confesercenti.

 

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email