fbpx

Confesercenti Abruzzo: aree cratere, a Civitella incontro operativo Abruzzo – Marche

Il Direttore Abruzzo Lido Legnini ed il Vice Direttore Marche Elena Capriotti  assieme ai vertici delle province interessate dai sisma 2009 e 2016

Le strutture regionali della Confesercenti dell’Abruzzo e delle Marche al lavoro insieme per le imprese dei due territori accomunati dagli eventi sismici del 2009 e del 2016.

Nel borgo di Civitella del Tronto al confine fra le due regioni, ospitati dallo storico hotel Zunica, i vertici associativi delle due regioni assieme ai rispettivi consulenti strategici hanno infatti tenuto una riunione organizzativa per mettere a punto le azioni da intraprendere sulle numerose opportunità offerte dai fondi Pnrr destinati ai due crateri.

«Sono molte le misure sia per le start up che per rafforzare gli investimenti delle imprese già esistenti – ha spiegato Lido Legnini, coordinatore della Confesercenti per le politiche per il sud e direttore regionale dell’Abruzzo, che ha guidato il meeting assieme ad Elena Capriotti, vice direttore della Confesercenti Marche e direttore provinciale della struttura provinciale di Ascoli Piceno – partendo dai settori e dalle imprese più vicini alla nostra confederazione come il turismo e il commercio e tutto il mondo delle piccole, medie e micro imprese».

«L’obiettivo è quello di ragionare insieme sullo sviluppo di sinergie utili a posizionare progetti integrati su tutto il territorio interessato – ha aggiunto Capriotti – per sostenere la piccola impresa ed aiutarla a colmare il gap sull’innovazione tecnologica, oltre che fornire nuove prospettive al turismo».

 

Condividi