Confesercenti Bologna: il commercio al centro

Come cambia il negozio e come sfruttare con successo le nuove opportunità dell’e-commerce.

Commercio al centroDomani martedì 24 novembre all’Hotel i Portici di Bologna, si terrà, promossa da Confesercenti dell’Emilia Romagna e Confesercenti Provinciale Bologna, con la collaborazione di BPER Banca, una giornata di studio e approfondimento dal titolo: “Il commercio al centro. Come cambia il negozio e come sfruttare con successo le nuove opportunità dell’e-commerce”.

In apertura dei lavori interverranno Stefano Bollettinari, Direttore Confesercenti Emilia Romagna, Massimo Zucchini, Presidente Confesercenti Bologna e Marco Pasi, Amministratore CAT Confesercenti E.R.

L’iniziativa è rivolta soprattutto alle PMI del commercio al dettaglio e vedrà la partecipazione dei maggiori esperti del settore a livello nazionale: Giovanni Cappellotto, curatore del programma scientifico della giornata e autore del libro “eCommerce la guida definitiva”; Luca Barbieri, giornalista e curatore del libro “Come aprire un negozio online (e avere successo)” che presenterà alcune storie imprenditoriali di successo; Luca Bove, specialista di Local search Marketing, che spiegherà come aumentare la clientela con la ricerca locale; Roberto Fumarola, specialista di eCommerce, che tratterà dei vantaggi, delle opportunità e dei rischi per le aziende commerciali nell’iniziare un’attività in questo ambito; Fabio Sutto, Digital Strategist specializzato in attività basate sulla Performance, che spiegherà come gestire con profitto la propria pagina aziendale su Facebook per migliorare le proprie vendite; Guglielmo Arrigoni, esperto in Mail Marketing che illustrerà le tecniche per informare, trovare, raggiungere, vendere ai clienti con il mail marketing; Gianelio Filice, Marketing & Business Analysis Manager che si occuperà dei comparatori di prezzo e delle ricerche online.

L’intervento conclusivo sarà del Presidente di Confesercenti Emilia Romagna Roberto Manzoni.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email