Confesercenti Caserta invita i candidati sindaci ad un confronto

Il Presidente Petrella: “Ci troviamo in una fase di ripartenza generale mondiale e non possiamo permetterci di non essere al passo con l’intero sistema economico”

“Ormai delineati gli schieramenti politici, è il momento di mettere in campo programmi per lo sviluppo del territorio e delle attività produttive cittadine – commenta Salvatore Petrella, presidente della Confesercenti Provinciale di Caserta – Veniamo da un momento particolarmente difficile per il mondo produttivo, è necessario prevedere un piano incisivo a sostegno delle imprese. – continua Petrella – Partendo dalla riduzione delle imposte locali alla promozione sinergica con le istituzioni dell’intero territorio cittadino, abbiamo bisogno di avere una linea programmatica condivisa con il mondo associativo/produttivo; un’esigenza alla quale non è più possibile soprassedere o rinviare”

L’invito di Confesercenti provinciale Caserta ai candidati sindaci del capoluogo è quello di un confronto costruttivo e di programmazione per i prossimi cinque anni.

“Ci troviamo in una fase di ripartenza generale mondiale e non possiamo permetterci di non essere al passo con l’intero sistema economico – continua Petrella – per questo la nostra attenzione non si limiterà solo a Caserta capoluogo, ma all’intera provincia ed in particolare in quei comuni dove si rinnoveranno le amministrazioni comunali. La nostra mission è quella sostenere e rappresentare le imprese nella loro opera sul territorio”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email