Confesercenti E.R.: al via la decima edizione della Borsa del Turismo fluviale e del Po

Venerdì 20 settembre a Guastalla l’inaugurazione ufficiale del Workshop commerciale B2B

 

Si inaugura venerdì 20 settembre alle 9.30 nel palazzo Ducale di Guastalla, alla presenza delle autorità, la decima edizione della Borsa del Turismo fluviale e del Po, vetrina che dal 2010 promuove come prodotto turistico la ricchezza ambientale e artistica dei territori attraversati dal Grande Fiume.

Nel corso del Workshop commerciale B2B che si terrà nella stessa mattinata, 25 tour operator europei provenienti da 16 paesi incontreranno operatori turistici dell’offerta specializzati in turismo fluviale e provenienti dalle regioni attraversate dal Po.

A seguire, alle 10.30 nella sala dell’antico portico di Palazzo Ducale, si svolgerà inoltre il convegno

“MILLE MODI PER NAVIGARE IL PO”

A cura di “Amici di Po Grande”della riserva MaB UNESCO

a cui parteciperanno Filippo Donati, Presidente Assohotel Confesercenti Emilia Romagna, Camilla Verona, Sindaco di Guastalla che porteranno i loro saluti ai presenti; Ivano Pavesi, assessore al Turismo del Comune di Guastalla che coordinerà l’incontro. Interverranno Francesco Puma dell’Associazione Amici di Po Grande, Stefano Barborini, del Noleggio barche a Polesine Zibello, Giuliano Landini, Capitano Motonave Stradivari, Vitaliano Daolio, del Po Fishing Center di Motta Baluffi, Giovanni Montanari e Antonio Bertellini, dell’Associazione Nautica Bagnolo San Vito, Nicola Stabili dell’Ostello dei Concari di Governolo

Le conclusioni del convegno saranno affidate a Ivano Galvani, Area Navigazione AIPO.

La Borsa del Turismo Fluviale e del Po è promossa da Confesercenti Emilia Romagna, Unione dei Comuni della Bassa Reggiana, Camera di Commercio di Reggio Emilia, Apt Servizi Emilia Romagna, Destinazioni Turistiche Emilia e Romagna e ha il patrocinio di MIPAAFT (Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e del turismo), Enit, Regione Emilia Romagna, Provincia di Reggio Emilia e dei diversi Comuni coinvolti nell’evento.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email