Confesercenti E.R.: Prossimo appuntamento con i webinar gratuiti il 21 luglio

I temi trattati saranno: ristorazione post Coronavirus e turismo locale alla scoperta del territorio

Ristorazione e turismo affrontano nuove sfide Opportunità del territorio e dei prodotti tipici Appuntamento con i Webinar gratuiti organizzati dal Cat Confesercenti promossi all’interno del progetto europeo Mdnet

 Martedì 21 luglio ore 14.30-16 PARTECIPA AL WEBINAR

Proseguono con grande partecipazione i webinar gratuiti organizzati dal Cat Confesercenti Emilia Romagna rivolti agli imprenditori del settore alimentare, dei punti vendita, del turismo, della ristorazione e dell’agricoltura.

Prossimo appuntamento martedì 21 luglio dalle 14.30 in poi con Nicoletta Polliotto, digital project manager, esperta di food & restaurant marketing e nota conference speaker nel mondo Travel e Digital Food Marketing nonché autrice di diversi testi.

Saranno due i temi che affronterà nel corso del webinar:

  •  La ristorazione affronta le sfide del post Coronavirus e dei nuovi comportamenti dei consumatori 

In pochi mesi è cambiato lo scenario per i ristoratori e per i loro clienti. Un settore importante che deve trovare un equilibrio tra le richieste dei clienti, nuovi modelli organizzativi e gestione dei costi. 

  •  Il turismo locale e la scoperta del territorio con i prodotti tipici 

Turismo, Ristorazione, Intrattenimento e Cultura: tre mondi vicini e legati alla convivialità e all’esperienza. La produzione eno-gastronomica incontra il relax, il benessere e turismo naturalistico. 

In conclusione, Giulia Gervasio del Cat Confesercenti E.R. illustrerà la potenzialità della Dieta mediterranea come brand per lo sviluppo del territorio.

 Il ciclo di webinar è un’iniziativa promossa all’interno del Progetto Europeo Mdnet, che vede fra i partecipanti anche la Regione Emilia Romagna. Per partecipare agli appuntamenti di giovedì 16 luglio ISCRIVITI QUI.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email