Confesercenti Imperia partecipa con un concorso alla campagna Lilt Nastro Rosa 2021

Confesercenti Imperia e Impresa Donna aderiscono alla campagna Nastro Rosa 2021 della Lilt – Lega italiana per la lotta contro i tumori, che da 29 anni dedica il mese di ottobre alla prevenzione del tumore al seno

L’associazione promuove un concorso per l’allestimento di vetrine a tema che coinvolgerà oltre cinquanta negozi tra Arma di Taggia e Ventimiglia, ma il senso della propria partecipazione è più ampio, come spiega il segretario provinciale Sergio Scibilia: «Il focus di Confesercenti, da sempre, è stato quello di rappresentare e di assistere le imprese sul fronte sindacale, nonché di contribuire alla promozione, anche turistica, del territorio in cui esse operano. La nostra priorità, insomma, è sempre stata il lavoro, ma un evento drammatico come il Covid-19 ha imposto all’attenzione di tutti anche l’importanza della salute e della cura di noi stessi. Questa considerazione ci ha quindi spinto a sostenere le istituzioni e le associazioni di volontariato presenti sul territorio nelle loro più significative iniziative di sensibilizzazione».

L’adesione di Confesercenti al Nastro Rosa rientra infatti in un più ampio progetto, che già vede l’associazione al fianco di Croce Rossa Italiana e Rotary Club nella campagna sul tumore al colon retto partita con i gazebo informativi allestiti il 25 settembre a Sanremo ed il 2 ottobre a Ventimiglia, cui farà seguito un terzo appuntamento ad Imperia, sabato 16 ottobre.

«Tutelare le imprese non può prescindere, ormai, dall’attenzione per la salute di chi lavora, così come, in futuro, sempre più risalto meriteranno i temi legati alla tutela dell’ambiente e all’economia green: anche su questo, Confesercenti Imperia vorrà e saprà essere in prima linea», conclude Scibilia.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email