Confesercenti: incontro formativo per i ristoratori sul cambiamento della norma degli allergeni negli alimenti

Un incontro formativo per illustrare ai ristoratori la nuova normativa in materia di allergeni nei ristoranti.

Confesercenti: incontro formativo per i ristoratori sul cambiamento della norma degli allergeni negli alimentiL’iniziativa, innovativa nel suo genere proprio per la presenza del Cababoz, è della Confesercenti dell’Alto Adige, in particolare della categoria Udibar Associazione pubblici esercizi, che mercoledì 28 settembre, nella sede Confesercenti di via Roma a Bolzano, organizza alle ore 15.30 un incontro per illustrare la norma in materia di allergeni nei ristoranti, in vigore dall’1 settembre. L’incontro, valido anche come aggiornamento obbligatorio haccp per il personale (anche per i bar), durerà due ore.

“Dall’1 settembre – chiarisce Mirco Benetello, Vice Direttore di Confesercenti Alto Adige – è cambiata la normativa. Quella nuova impone ai ristoranti di fornire le informazioni sulle sostanze o sui prodotti che provocano allergie o intolleranze. È possibile fornire le informazioni sui menù, su appositi registri o cartelli, o su altri sistemi equivalenti, anche tecnologici, da tenere bene in vista, in modo da consentire al consumatore di accedervi facilmente e liberamente”.

Sono alcune migliaia gli operatori altoatesini del settore ristorazione interessati alla novità normativa, di cui almeno 200 a Bolzano e 150 a Merano.

“Abbiamo optato – prosegue il Vice Direttore Benetello – per un incontro che non sia solo la classica “lezione” esplicativa della normativa con l’indicazione delle possibili soluzioni per rispettare gli adempimenti. La platea sarà composta da titolari di aziende e loro collaboratori che lavorano 10 ore al giorno. Ecco perché, dopo il successo ottenuto lo scorso anno in via sperimentale, proponiamo un incontro utile e al contempo divertente, con la presenza del gruppo comico Cababoz che realizzerà sketch sul tema oggetto del corso”.

Visti i posti limitati, è necessario confermare la partecipazione, contattando Confesercenti al numero di telefono 0471 541500 oppure all’e-mail [email protected].

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email