Confesercenti Pescara, turismo: torna “Cerasuolo a mare” in 8 tappe e 11 serate

Cresce l’attenzione attorno a “Cerasuolo a mare”, la più grande manifestazione itinerante di promozione e degustazione del vino cerasuolo d’Abruzzo

Otto tappe nelle tre province costiere d’Abruzzo, undici serate assieme a 37 cantine e 50 punti di degustazione dove sarà possibile abbinare i vini ai migliori piatti dell’Adriatico, con i consigli degli esperti della Fondazione Italiana Sommelier. Cresce l’attenzione attorno a “Cerasuolo a mare”, la più grande manifestazione itinerante di promozione e degustazione del vino cerasuolo d’Abruzzo, promosso dalla Confesercenti, dalla Fis, da Assoturismo e Fiba assieme ad un ampio parterre istituzionale, come la Camera di commercio, industria e artigianato di Chieti Pescara, i Comuni di Montesilvano, Silvi, Francavilla al Mare, Casalbordino, Torino di Sangro e Roseto degli Abruzzi, sotto l’egida del Movimento Turismo del Vino d’Abruzzo e del Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo.

Si partirà il 23 luglio e si arriverà al 13 agosto attraversando le tre province costiere. Per presentare la rassegna 2021 è convocata una conferenza stampa mercoledì 21 luglio alle ore 11.00 presso la Piazzetta del Porto Turistico con:

  • Gianni Taucci, Direttore Confesercenti provinciale di Pescara
  • Raffaele Fava, Presidente Confesercenti provinciale di Pescara
  • Carmine Salce, Presidente Porto turistico Marina di Pescara

Ci saranno inoltre i rappresentanti delle strutture aderenti, i responsabili della Fondazione italiana Sommelier, del Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo e del Movimento Turismo del Vino Abruzzo.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email