Confesercenti Siena: Le Scoperte 2020, 9 luglio, estrazione della passeggiata nella storia di Siena

Entra nel vivo il programma 2020 de Le Scoperte nel fine settimana da San Galgano al via anche i percorsi “Fuori”

Il rito dell’estrazione per rituffarsi nella storia. A Siena questo gesto che trova la sua massima espressione in occasione del Palio, quando mani fatate estraggono nomi di cavalli e Contrade da abbinare, far correre o assegnare nell’ordine di Mossa. Una ritualità che manca, in quest’estate 2020: tutto ciò che resta è “palliativo”, come più volte è stato osservato nei giorni scorsi. Non di meno vale la pena viverlo, con la giusta leggerezza: è con questo spirito dunque che giovedì prossimo, 7 giorni dopo il mancato Palio di luglio, si potrà andare a spasso nella storia, con sorpresa.  Alle 21.30 del 9 luglio, in piazza del Campo (Fonte Gaia) comincia ufficialmente il programma 2020 de Le Scoperte, la serie di passeggiate guidate per le sere d’estate predisposte dalle guide Federagit Confesercenti di Siena. Un programma diverso, per la sua ottava edizione, necessariamente allineato a ciò che le precauzioni antipandemiche prescrivono. Nondimeno, un programma che merita esser seguito. “Verde & figurine” è il tema-cornice per il 2020: il verde per la ricerca di spazi ad ampio respiro, le figurine sono quelle de “Il viaggio”, l’’album 2020 della collezione “Figuriamoci Siena”.

IL PACCHETTO DETTA LEGGE. Sarà proprio un pacchetto di figurine a segnare il percorso della prima per le Scoperte, giovedì prossimo. “Subito primo del via ne scarteremo uno – anticipa Martina Dei, coordinatrice delle guide –  e la passeggiata nella storia prenderà necessariamente spunto da ciò che verrà fuori dal pacchetto”. Entrerà così nel vivo la collaborazione  con la casa editrice “Il Leccio” e il Comitato Amici del Palio, nata con entusiasmo per valorizzare il bene comune, in questa stagione condizionata dalla pandemia.  La partecipazione del pubblico dovrà essere in linea con i criteri di prevenzione: oltre alla prenotazione obbligatoria, al pubblico sarà chiesto di indossare le mascherine e tenere le mani pulite.

SABATO A SAN GALGANO. Lo stesso avverrà due giorni dopo, quando partiranno anche le “FuoriScoperte”, appendice-novità per l’estate 2020 che porterà i partecipanti in suggestivi spazi dei dintorni di Siena. Alle ore 11 di sabato 11 luglio appuntamento davanti all’ingresso dell’Abbazia di San Galgano, dove il percorso guidato tra storia e campi di grano ripercorrerà origini e leggende di uno dei luoghi più misteriosi e apprezzati per le terre di Siena nel mondo.

COME POTERCI ESSERE. “Scoperte” e “FuoriScoperte” andranno avanti tra il giovedì sera e i weekend fino al 27 agosto: per prenotarsi è necessario e sufficiente andare su bit.ly/prenotalescoperte – Altri dettagli via telefono o whatsapp al 334 841 8736 o su facebook e instagram “scoperte”).

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email