Confesercenti Torino: “Da domani aperti nove pubblici esercizi su dieci”

Il presidente Banchieri: Segnali incoraggianti, le prenotazioni stanno arrivando e la clientela vuole riappropriarsi di spazi di normalità

“Domani si riparte e nove locali su dieci saranno aperti”: così Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti Torino sul primo sabato in cui bar e ristoranti – dopo oltre due mesi di blocco – potranno riprendere la loro attività.

“I segnali che riceviamo – continua – sono incoraggianti: le prenotazioni stanno arrivando e avvertiamo da parte dalla clientela la voglia di riappropriarsi progressivamente – pur con i comprensibili timori – di spazi e abitudini messi da parte per troppo tempo. I nostri locali sono sicuri e rispettano rigorosamente tutte le prescrizioni. Dunque, mi sento di ripetere l’invito a tutti a ritornare a frequentare le nostre attività nell’interesse non solo dei commercianti, ma più in generale della ripresa economica del nostro territorio e delle vivibilità di vie e quartieri”.

“È giusto – conclude Banchieri – esigere il rigoroso rispetto del regole e vigilare per evitare assembramenti; da parte nostra massima collaborazione Voglio soltanto sottolineare che a nostra volta abbiamo bisogno della collaborazione da parte degli organi di controllo, che aiutino ad applicare nel modo corretto i disciplinari, prima ancora di elevare sanzioni. Sanzioni che peserebbero come macigni, sia economici che psicologici. Le prime settimane saranno delicatissime per un settore che ha subito ingenti perdite economiche e che nella prima fase di riapertura dovrà correre con la zavorra”.

 

 

Condividi