Confesercenti Umbria e prefettura di Perugia unite nel contrasto alla criminalità

Una delegazione della Confesercenti regionale, guidata dal Presidente Alvaro Burzigotti, si è incontrata questa mattina con il Vice Prefetto Vicario, Dott.ssa Silvana Tizzano per affrontare il tema della sicurezza che mai, come in questo momento, è al centro dell’attenzione delle cronache locali.

Il Presidente Burzigotti, nell’occasione, ha manifestato il disagio e la preoccupazione degli imprenditori, in particolare dei commercianti, che quotidianamente sono oggetto di spaccate e furti.

In un momento in cui l’economia sta soffrendo ed un numero sempre maggiore di imprenditori sono costretti ad abbassare definitivamente le saracinesche, è necessario fare tutti gli sforzi affinchè si possa almeno dare un po’ più di sicurezza al loro operato.

Burzigotti, elogiando l’impegno  da sempre profuso dalla stessa Prefettura e dalle Forze dell’Ordine in tale direzione, ha chiesto al Vice Prefetto Vicario la disponibilità a  costituire un tavolo che veda coinvolte anche le associazioni datoriali, al fine di individuare percorsi condivisi che possano eventualmente confluire in un protocollo d’intesa; protocollo che potrebbe contenere anche indicazioni utili per gli imprenditori su come affrontare questo difficile fenomeno.

Dal canto suo, la Dott.ssa  Tizzano ha sottolineato come massimo sia  l’impegno delle istituzioni sul fronte della criminalità e su come si stia lavorando costantemente al fine di dare maggiore serenità ai cittadini e imprenditori ; in ogni caso si è anche resa disponibile a valutare la percorribilità dell’ iniziativa  proposta  al fine di conseguire ogni sinergia tra tutti i soggetti interessati.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email