Conti pubblici, Mef: “Contatti con Ue per evitare procedura infrazione”

La Commissione europea invierà, oggi, una lettera all’Italia per chiedere al Governo impegni precisi

conti_pubblici

“Sono in corso in questi giorni contatti con la Commissione europea per valutare i passi opportuni per evitare l’apertura di una procedura di infrazione e al tempo stesso scongiurare il rischio che interventi restrittivi sul bilancio compromettano la crescita riavviata nell’economia nazionale a partire dal 2014 ma ancora debole”. Così fonti del Mef sulle anticipazioni di stampa in merito alla richiesta della Commissione europea al governo di una manovra bis pari ad almeno 3,4 miliardi di euro per centrare gli impegni sul bilancio. La Commissione Ue invierà, infatti, oggi una lettera all’Italia in cui si chiederà al Governo di assumere impegni precisi sulla correzione dei conti entro il primo febbraio, data della pubblicazione delle nuove previsioni economiche.

Leggi le altre notizie in Primo Piano 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email