Covid19 e imprese, Confesercenti Sicilia incontra il Presidente ed il Segretario Generale di Anci Sicilia

L’Associazione chiede un “Patto di solidarietà” tra enti locali ed imprese e l’istituzione di un “tavolo di monitoraggio” insieme alle parti sociali. La decisione al prossimo Consiglio regionale dell’Anci

La richiesta di incontro era stata fatta il 7 aprile in concomitanza con la giornata di mobilitazione nazionale di Confesercenti “Portiamo le imprese fuori dalla pandemia”. Questa mattina la giunta di Confesercenti Sicilia guidata dal presidente regionale Vittorio Messina ha incontrato online il presidente e il segretario generale dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlando e Mario Alvano.

Scopo dell’incontro: presentare il documento predisposto dall’organizzazione per avviare la ripartenza delle attività sull’Isola attraverso un patto di solidarietà tra sindaci e associazioni di categoria e l’istituzione di un tavolo di monitoraggio che consenta di pianificare la ripresa anche con un’interlocuzione comune con il governo regionale e il governo nazionale su alcuni temi ritenuti fondamentali. Tra questi, il rifinanziamento del Fondo di perequazione Regione – enti locali, essenziale per poter prevedere un “anno bianco fiscale” con cui accompagnare le imprese nell’uscita dal tunnel della pandemia.

Presidente e segretario dell’Anci Sicilia hanno apprezzato il documento. Le proposte, saranno sottoposte lunedì al Consiglio regionale dell’Anci perché possa nascere un tavolo di monitoraggio che coinvolga anche le altre organizzazioni.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email