Credito, Vivoli: “Nel 2013 il rapporto sofferenze/impieghi dei piccoli operatori economici cresciuto il 61% in meno rispetto alle imprese maggiori ”

“Nell’ultimo rapporto mensile dell’ABI si segnala che, a novembre 2013, il rapporto sofferenze/impieghi era del 13,6% per i piccoli operatori economici e il 12,6% per le imprese con oltre 5 addetti. Ma il rapporto non dà conto della migliore tenuta dei piccoli durante l’anno”.  A dichiararlo è Massimo Vivoli, vice Presidente Vicario di Confesercenti e Presidente di Italia Comfidi.  “Se confrontiamo il rapporto sofferenze/impieghi tra dicembre 2012 e novembre 2013, – continua Vivoli – si evidenzia infatti una crescita di 2,9 punti percentuali per le imprese con oltre 5 addetti, e di soli 1,8 punti – il 61% in meno – per i piccoli operatori economici. In termini di delta, vi è stata una diminuzione di 120 basis points”. “Una lettura dinamica del rapporto sofferenze/impieghi – conclude VIvoli – ci permette dunque di identificare la sostanziale migliore tenuta sotto il profilo della qualità del credito dei piccoli operatori nel 2013, anno caratterizzato dall’esplosione delle sofferenze e dei crediti deteriorati”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email