Crisi del commercio, burocrazia, pressione fiscale, lavoro, Unione dei Comuni: debbono essere al centro dell’azione della Giunta

L’augurio di buon lavoro di Confesercenti Sassuolo alla nuova amministrazione comunale

È un augurio di buon lavoro quello che Confesercenti esprime alla nuova Amministrazione comunale sassolese da poco insediatasi “Ora che tutti i passaggi istituzionali si sono esauriti si punti rapidamente ad un lavoro di squadra affinché tutti i soggetti che desiderano sostenere lo sviluppo del territorio, sia sotto il profilo sociale che economico, possano, nel rispetto dei reciproci ruoli offrire il proprio contributo di idee”. 

E partendo da questa riflessione l’Associazione imprenditoriale non manca di evidenziare alcune delle priorità che riguardano da vicino Sassuolo, come pure il suo territorio: “Dalla crisi dei vari settori del commercio, nel cuore storico come anche negli altri quartieri cittadini, all’eccessiva pressione fiscale che grava oltremodo sulle piccole imprese; dalla necessità di un nuovo e maggiore impulso all’Unione dei Comuni dell’area, fino al bisogno di un alleggerimento della burocrazia per cittadini ed imprese. Richieste, relative e problemi noti, che avevamo già avanzato, e per le quali auspichiamo la forte attenzione dell’Amministrazione comunale. Come del resto tale dovrebbe essere anche relativamente alla questione SGP col fine di trovare quanto prima la soluzione più adeguata a riguardo.”  

Nell’augurare quindi a tutti, consiglieri e membri della giunta, un proficuo lavoro, Confesercenti rinnova la propria volontà e disponibilità a mettere a disposizione la propria esperienza e suggerisce quattro macro aree sulle quali operare in modo sinergico: lavoro, impresa, formazione, innovazione e promozione del territorio.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email