Draghi: visibili rischi al ribasso per crescita e per commercio

BCE  pronta ad avvalersi di tutti gli strumenti contro rischi di ripristino dell’inflazione.

mario-draghi-bce-zona-euro-banca-centraleLa ripresa dell’area euro “prosegue moderata”. Lo sostiene il presidente della Bce, Mario Draghi nella sua audizione mensile davanti al Parlamento europeo.

Secondo Draghi “sono chiaramente visibili i rischi al ribasso sulla crescita e sul commercio”.

“La Banca centrale europea – ha proseguito – riesaminerà  il livello dei suoi stimoli monetari all’economia a dicembre, pronta ad avvalersi di tutti gli strumenti disponibili, nel caso giudicasse che i suoi obiettivi di ripristino dell’inflazione a livelli accettabili risultassero a rischio. Ipotesi in cui non esiteremo ad agire”.

“Al nostro incontro di dicembre riesamineremo il livello della nostra politica monetaria accomodante – ha aggiunto. Monitoreremo da vicino i rischi alla stabilità dei prezzi e valuteremo la forza e la persistenza dei fattori che stanno rallentando il ritorno dell’inflazione a a livelli vicini al 2%. Se la stabilità dei prezzi è a rischio agiremo usando tutti gli strumenti disponibili entro il  nostro mandato”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email