Elezioni europee, Confesercenti incontra Forza Italia

A partecipare una delegazione guidata dalla Presidente Patrizia De Luise 

In vista delle ormai prossime elezioni europee, oggi una delegazione di Confesercenti guidata dalla Presidente Patrizia De Luise parteciperà all’incontro delle parti datoriali con il Dipartimento Economia di Forza Italia, unitamente ai Gruppi parlamentari di Camera, Senato e Parlamento Europeo. Saranno presenti, tra gli altri, il vice presidente del partito Antonio Tajani, le capogruppo di Camera e Senato, Mariastella Gelmini e Anna Maria Bernini, il vice presidente del gruppo a palazzo Madama, Maurizio Gasparri, e il responsabile del dipartimento politica economica di forza Italia, Renato Brunetta.

Per le elezioni, Confesercenti ha predisposto un documento di proposte per un’Europa più a misura di PMI, che costituiscono la spina dorsale dell’economia del lavoro in Europa, contando per il 99,8% di tutte le imprese del vecchio continente.

All’interno di questo universo, le imprese dei servizi, del commercio e del turismo in particolare, svolgono un ruolo fondamentale nel rispondere ai bisogni dei cittadini europei, nel fornire prodotti e servizi. Il turismo nella UE, con circa 1,8 milioni di imprese e 9,7 milioni di occupati (il 5,2 % circa della forza lavoro totale), genera direttamente oltre il 5 % del PIL dell’UE e, se viene considerato anche l’indotto, il 12% dell’occupazione.

Negli ultimi anni, i politici a tutti i livelli hanno riconosciuto sempre di più l’importante ruolo delle PMI nella società europea e hanno compreso che le imprese di minori dimensioni detengono potenzialità sottovalutate e hanno esigenza di essere supportate. Tuttavia, nuovi approcci per riflettere su queste differenze, come il principio “Pensa innanzitutto al piccolo’’ e gli impegni assunti nello Small Business Act non sono diventati ancora realtà per le PMI.

Le PMI vivono nelle città, le qualificano, le rendono sicure e vitali, e sono un patrimonio da salvaguardare. E’ l’auspicio che inoltriamo a chi guiderà la nuova Europa.

Ecco il documento di proposte Confesercenti per i candidati alle elezioni europee.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email