Emergenza maltempo in Abruzzo, importante riconoscimento del Comune di Penne a Fiesa Confesercenti

Il Comune di Penne, tra i più colpiti dall’emergenza maltempo in Abruzzo e base operativa dei soccorritori, ha consegnato nei giorni scorsi una targa di riconoscimento alla Fiesa Confesercenti per l’importante contributo fornito dai panificatori ai soccorritori e alla popolazione durante i gravi fatti relativi all’emergenza neve e maltempo e del sisma del 18 gennaio u.s..
La Comunità di Penne, insieme al Comune di Farindola, fu tra i più colpiti  in quell’emergenza che vide la tragedia dell’Hotel Rigopiano.
Fra i primi soccorritori la Fiesa Regionale d’Abruzzo e il suo Presidente Vinceslao Ruccolo, accorso con i colleghi a portare cibi e bevande ai soccorritori impegnati nelle opere di prima assistenza.
“E’ un riconoscimento importante quello del Sindaco di Penne alla Fiesa Confesercenti che anche in questa occasione è stata vicina alle popolazioni colpite dalle avversità della natura. Vogliamo rivolgere – ha detto il Direttore Fiesa Gaetano Pergamo – un ringraziamento particolare al Presidente Regionale e Vice Presidente Nazionale di Assopanificatori Ruccolo che immediatamente si è adoperato organizzando in condizioni difficili i primi rifornimenti di viveri e bevande calde. E’ stato un gesto coraggioso di grande abnegazione e vicinanza alle popolazioni, una solidarietà attiva che rafforza  il senso di appartenenza dei panificatori alle loro Comunità.”

Leggi la Targa

Leggi le altre notizie “Dalle Categorie”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email