Equitalia, nasce lo Sportello Amico Imprese

Le strutture offrono consulenza e ‘ascolto’ alle pmi del commercio e artigianato in materia fiscale

Lo Sportello Amico nasce dal forte desiderio del Gruppo Equitalia di istituire al suo interno uno “spazio di ascolto” per le fasce più deboli della popolazione (anziani, disabili, stranieri). Dalla sua istituzione – ad Aprile 2012 – ad oggi, sono stati registrati circa 40.000 contatti, con un flusso periodico e costante di circa 2.000 accessi mensili.
In una congiuntura così complessa per gli operatori economici del nostro Paese, considerato anche il particolare successo di questa esperienza, si è ritenuto fosse opportuno dar vita ad una nuova sperimentazione che riguarderà stavolta, in modo dedicato con lo Sportello Amico Imprese, il mondo delle piccole e medie imprese artigiane o commerciali, delle partite IVA. Presso tali Sportelli Amico Imprese gli operatori troveranno consulenti preparati per dare supporto a situazioni di particolare difficoltà e disagio allo scopo di verificare tutte le possibilità che le norme consentono per riavvicinare i contribuenti alla regolarità fiscale.
Per il momento sono stati individuati 6 Sportelli “campione”: Torino e Varese, Bologna e Firenze, Bari e Roma, la cui partenza è prevista per il prossimo lunedì 2 dicembre.
Le strutture di Equitalia preposte alla relazione con il contribuente sono a disposizione delle Associazioni di categoria per recepire casi e/o situazioni particolari da orientare presso tale canale.

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email