FIARC Confesercenti Emilia Romagna: Leonardo Fabbri succede a Calizzani alla presidenza regionale

Cambio della guardia al vertice della FIARC  regionale Emilia Romagna: Umberto Calizzani lascia il testimone a Leonardo Fabbri

FIARC Confesercenti Emilia Romagna: Leonardo Fabbri succede a Calizzani alla presidenza regionaleFerrarese, classe 1962, sposato con un figlio, Fabbri è agente di commercio dal 1984 come il padre, al quale subentra nelle aziende rappresentate e ai contatti professionali, allargando le zone assegnate dalla sola provincia estense in tutta la regione emiliana.

Ha collaborato con alcune aziende mandanti alla apertura di filiali in varie regioni e nella ricerca di nuovi agenti di commercio nelle zone scoperte, il tutto a stretto contatto con le varie direzioni vendite.

Da sempre associato alla Confesercenti di Ferrara – fa parte della Presidenza Provinciale -dal 2013 è Presidente della FIARC Ferrarese.

Il neo presidente, che ha ringraziato a nome di tutta la FIARC E. R. il presidente uscente per il lavoro svolto in questi anni, ha garantito il suo impegno per la rappresentanza e la tutela dei diritti della categoria durante tutto il suo mandato.

Il neo presidente regionale della FIARC (Federazione Italiana agenti e rappresentanti di commercio) Leonardo Fabbri ha così dichiarato: “Tra i principali impegni di carattere generale che ho assunto accettando questa carica ho posto come obiettivo prioritario la semplificazione delle procedure burocratiche e il contenimento dei costi, amministrativi e fiscali, per chi intende iniziare l’attività di agente di commercio, con particolare riguardo per i giovani.

A livello locale, regionale e comunale, insisterò con le varie Amministrazioni affinché sia concessa, anche agli agenti di commercio, l’autorizzazione a circolare in deroga ai provvedimenti antinquinamento che limitano la circolazione degli automezzi.

La nostra categoria, alla pari di tante altre a cui è concessa la deroga, usano l’autovettura come strumento principale del loro lavoro e sulla quale viaggia anche il campionario, spesso pesante e ingombrante”.

Leggi le altre notizie Dal Territorio —> https://www.confesercenti.it/blog/archivi/dal-territorio

 

 

 

 

 


 

 

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email