Fisco: dal 2 marzo la registrazione degli atti privati si effettua con F24

FiscoOggi, il giornale on line delle Entrate rende noto che fino al 31 agosto possibile usare ancora l’F23

Con il provvedimento del 27 gennaio 2020 l’Agenzia delle Entrate ha previsto, a partire dal 2 marzo, l’estensione dell’utilizzo del modello di versamento “F24”, alle somme dovute in relazione alla registrazione degli atti privati.

L’adozione del modello F24 avrà la seguente tempistica:

  • dal 2 marzo 2020 si può usare il modello F24;
  • fino al 31 agosto 2020 è previsto l’utilizzo sia dell’F23 sia dell’F24;
  • dal 1° settembre 2020 è stabilito l’utilizzo esclusivo dell’F24.

Leggi QUI la notizia.

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email