Fisco: Indici sintetici di affidabilità fiscale, online le specifiche tecniche

Pronte anche quelle relative ai modelli di dichiarazione 2019

Pubblicate sul sito delle Entrate le regole tecniche per la trasmissione telematica dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli Isa, gli Indici sintetici di affidabilità fiscale.

Un provvedimento del direttore dell’Agenzia approva le specifiche cui devono attenersi i soggetti che effettuano la trasmissione telematica dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli Indici sintetici di affidabilità fiscale, da dichiarare con i modelli Redditi 2019, e i relativi controlli di coerenza.

Approvate anche le regole tecniche per trasmettere telematicamente i dati contenuti nei modelli di dichiarazione 2019: 730, Redditi (PF, ENC, SP, SC), Irap, 770 e Consolidato nazionale e mondiale.

Cosa sono gli Isa: gli Indici sintetici di affidabilità per gli esercenti di attività di impresa, arti o professioni sono indicatori che, misurando attraverso un metodo statistico- economico, dati e informazioni relativi a più periodi d’imposta, forniscono una sintesi di valori tramite la quale sarà possibile verificare la normalità e la coerenza della gestione professionale o aziendale dei contribuenti. Il riscontro trasparente della correttezza dei comportamenti fiscali consentirà di individuare i contribuenti che, risultando “affidabili”, avranno accesso a benefici premiali.

Cliccare qui per leggere il provvedimento e le specifiche tecniche

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email