Governo: Fipac, buon lavoro a Ministro Speranza

Riscattare anni di definanziamento della sanità

 

La FIPAC, federazione dei pensionati di Confesercenti, augura buon lavoro al nuovo Ministro della Salute, Roberto Speranza, congratulandosi per l’importante incarico che si appresta ad assumere.

“Offriamo la nostra piena collaborazione – dichiara il Presidente Nazionale Sergio Ferrari – per le sfide che attenderanno il neo Ministro, a cominciare dalla centralità del sistema sanitario nazionale nell’agenda politica del Governo”.

“Occorre riscattare anni di definanziamento e riprendere il cammino del nuovo Patto della salute –  prosegue Ferrari – che garantisca risorse sufficienti per affrontare le emergenze legate alla carenza dei medici specialisti e di medicina generale; ed alla organizzazione dei servizi sanitari”.

“Liste d’attesa, pronto soccorso, abolizione dei superticket, non autosufficienza, assistenza domiciliare, partecipazione dei cittadini al controllo della gestione degli ospedali e delle aziende sanitarie territoriali, sono i temi cruciali – conclude Ferrari – su cui dare risposte concrete per affermare i principi di universalità ed equità delle cure che sono i cardini del sistema sanitario”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email