I gestori di Sarzana e della Val di Magra in piazza: no al nuovo impianto Enercoop

enercoopTutti i gestori carburanti della Val di Magra sono scesi in piazza contro il progetto di aprire un nuovo impianto dell’Enercoop. La protesta organizzata dalla Faib spezzina guidata dal Presidente Datteri ha messo il Sindaco del Comune di Sarzana nel mirino delle contestazioni: il nuovo distributore sorgerebbe su un area a rischio idrogeologico e per questo sono pronti esposti e denunce contro l’Amministrazione. Dubbi sul nuovo insediamento anche nella politica locale che ha bocciato l’ipotesi di apertura. I gestori denunciano il rischio che il nuovo impianto possa avere un impatto di desertificazione dei servizi all’automobilista da una parte e la predisposizione di una realtà monopolistica dall’altra.

– Leggi Articolo

– Leggi Articolo 2

– Leggi Articolo 3

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email