La Presidente De Luise all’Assemblea di Confesercenti Ascoli Piceno e Fermo

Assemblea che ha visto l’elezione di Angiolina Piotti Velenosi a Presidente ed Elena Capriotti Direttore Provinciale

La Presidente Patrizia De Luise ha preso parte, in collegamento video, all’Assemblea elettiva della Confesercenti di Ascoli Piceno e Fermo che ha visto l’elezione di Angiolina Piotti Velenosi Presidente, Elena Capriotti Direttore Provinciale, Antonia Fanesi Vice Presidente Vicario e Andrea Manfroni Vice Presidente.

Nel  fare i migliori auguri alla neo eletta Presidente Piotti Velenosi e alla Direttrice Capriotti, la Presidente Nazionale De Luise ha sottolineato: “la speranza di poter tornare presto in presenza a visitare i territori perché il lavoro d’insieme consente di raggiungere traguardi più grandi. Incontri che consentono di lavorare ancor più efficacemente in tutela delle imprese e aiutarle in una difficilissima ripresa, dopo questo annus horribilis, causato dalla pandemia, che ha messo in ginocchio molte realtà imprenditoriali. Questo è il 50 anno di vita di Confesercenti e come ha sempre fatto in questi anni, e continuerà a fare in futuro, l’Associazione non si è risparmiata ed ha lavorato con serietà e continuità per poter essere vicina alle aziende e portare le loro istanze nelle sedi opportune. Imprese che incidono sullo sviluppo economico dei territori e che sono una grande ricchezza per il Paese”.

Alla riunione hanno preso  parte anche l’Assessore regionale al Bilancio e al Demanio Guido Castelli e il Presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini, i vertici di Banca del Piceno, il Presidente Mariano Cesari ed il vice Presidente Claudio Censori, la direzione di Banca del Fucino. Presenti i Presidenti  di tutte le Federazioni.

“Mi impegnerò e darò il mio contributo per la crescita della Nostra Associazione – ha detto la neo eletta Presidente Piotti  Velenosi – per un rilancio della Associazione che porti a una Confesercenti di Ascoli Piceno e Fermo  più attrattiva e ospitale, politicamente incisiva a livello territoriale; rinnovata nella capacità di rendere servizi innovativi  integrandoli con una solida offerta digitale”.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email