Innovazione digitale PMI, Confesercenti al convegno organizzato dal Politecnico di Milano

Obiettivo innovazione digitale: il Next Gen EU per trasformare le PMI italiane. È questo il tema centrale del Convegno organizzato da Politecnico di Milano e Osservatorio Innovazione digitale nelle PMI. Appuntamento giovedì 20 maggio a partire dalle ore 09.30.

Al Convegno l’intervento di Mauro Bussoni, segretario generale Confesercenti, previsto nel panel “La prospettiva degli enti territoriali” alle 12.10.

Durante il 2020 – spiegano gli organizzatori del Convegno – l’emergenza COVID-19 ha portato molte PMI italiane ad avvicinarsi al digitale, in molti casi per la prima volta: eCommerce, Cloud, gestione digitale dei documenti sono solo alcuni degli strumenti che hanno consentito alle PMI di far fronte al repentino crollo della domanda e portare avanti l’operatività aziendale. Nonostante questa accelerazione, le PMI italiane presentano però ancora un ritardo digitale spiccato rispetto alle grandi imprese e alle controparti europee, riconducibile in gran parte all’assenza di pianificazione strategica e di revisione dei processi alla luce dei percorsi di digital transformation intrapresi. Nel contesto italiano, in cui le piccole medie imprese rappresentano il 41% del fatturato nazionale, il 38% del valore aggiunto ed il 33% degli occupati, digitalizzare questo comparto significa contribuire in maniera significativa allo sviluppo economico dell’intero sistema Paese. Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2021 dell’Osservatorio Innovazione Digitale nelle PMI si propone di scattare una fotografia approfondita del livello di maturità digitale delle PMI italiane, individuando le linee di policy prioritarie su cui è necessario lavorare per sfruttare l’occasione unica derivante dal NextGenEU.

Per maggiori informazioni e per seguire il Convegno clicca qui.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email