Marco Princi eletto Presidente di Faib Toscana Nord

princi_marcoProsegue a ritmo serrato la fase elettiva 2017 di Confesercenti Toscana Nord per il rinnovo di tutti gli Organismi dirigenti territoriali e di Categoria.
Lunedì 27 febbraio è stata la volta dell’Assemblea della Faib Toscana Nord, la Federazione dei gestori degli impianti di carburante di Confesercenti. Per la prima volta si è svolta un’Assemblea Elettiva a livello di area vasta.
Il Coordinatore Faib Toscana Nord Adriano Rapaioli, nel suo intervento introduttivo, ha voluto fare il punto sulla delicata situazione che sta attraversando la Categoria, sullo status delle relazioni sindacali, sulle novità normative che a breve interesseranno la Categoria ed anche sulle questioni territoriali.
L’Assemblea ha poi eletto Marco Princi, gestore Esso a Navacchio di Cascina, in Provincia di Pisa, Presidente della Faib Toscana Nord. Princi, seppur poco più che quarantenne, è un imprenditore che opera da quasi vent’anni nel settore della distribuzione carburanti ed è anche dirigente di Faib Confesercenti sia a livello territoriale che nazionale da numerosi anni.
Marco Princi, appena designato Presidente, ha voluto ringraziare i colleghi per la fiducia accordatagli, però ha anche voluto evidenziare che avrà sicuramente bisogno del loro supporto per poter adempiere alle sue funzioni su un territorio così vasto qual’è l’area della Toscana Nord.
“Dobbiamo metterci subito al lavoro, tematiche quali la cessione degli impianti a marchio Esso che sta interessando la nostra zona, le complicate relazioni sindacali con le Compagnie ed i retisti privati, la revisione della Normativa Regionale,  sono le priorità della nostra Categoria e non c’è tempo da perdere”, ha concluso il nuovo Presidente Faib Toscana Nord.
Al termine della riunione  è stata eletta anche la nuova Presidenza Faib Toscana Nord, che risulta composta dai seguenti gestori: Marco Princi (gestore Esso a Cascina – Pisa), Silvia Masini (gestore Q8 a Pontedera – Pisa), Rossella Michetti (gestore TotalErg a San Giuliano Terme – Pisa), Graziano Napoli (gestore Q8 a Capannori – Lucca), Fabrizio Maggi (gestore Api-Ip a Seravezza – Lucca), Ivan Zamarchi (gestore Eni a Viareggio – Lucca), Lorenzo Meruzzi (gestore Esso a Carrara – Massa Carrara), Antonio Grassi (gestore Eni a Carrara – Massa Carrara), Fabrizio Cantoni (gestore Tamoil a Licciana Nardi – Massa Carrara), Francesco Ferrari (gestore Esso a Pontremoli – Massa Carrara).
Infine il Coordinatore Faib, Adriano Rapaioli, dopo aver preso atto dell’elezione del nuovo Gruppo dirigente della Faib di tutta l’area vasta, ha ringraziato la vecchia dirigenza per l’enorme lavoro portato avanti nel tempo a sostegno della Categoria. Ha augurato buon lavoro alla nuova Presidenza e, naturalmente al nuovo Presidente, chiamati a svolgere un ruolo sempre più complicato, sia per la situazione generale della Categoria sia per la continua evoluzione a cui la stessa è sottoposta da tempo.

Leggi le altre Notizie dal territorio

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email