Contributi ampliamento/riapertura negozi, un emendamento al Milleproroghe concede più tempo

Concedere più tempo agli esercizi commerciali, situati nei comuni con popolazione fino a 20mila abitanti, per chiedere i contributi del Governo per ampliamento e la riapertura dei negozi. Lo prevedono una serie di emendamenti approvati al decreto Milleproroghe nelle commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera. Gli emendamenti intervengono sul decreto Crescita (n. 34 del 2019) stabilendo che, per il solo 2020, gli esercizi commerciali interessati a richiedere gli incentivi potranno farlo fino al 30 settembre anziché fino al 28 febbraio. Le agevolazioni riguardano gli esercenti, in comuni fino a 20mila abitanti, nei settori dell’artigianato, del turismo, della fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, della fruizione di beni culturali e del tempo libero e il commercio al dettaglio.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email