fbpx

Moody’s: borsa al test-downgrade, atteso rimbalzo

 

Apertura positiva per Borsa e spread, dopo il ‘downgrade’ da parte di Moody’s sul rating sovrano italiano. Per gli analisti la spinta arriva dal mancato declassamento a ‘junk’ (spazzatura) e con outlook oltretutto stabile. Lo spread ha aperto in deciso calo a quota 289 punti contro i 301 di venerdì, poi è risalito fino a sfiorare quota 300. Piazza Affari, a +1,82% dopo i primi scambi, ha rallentato di conseguenza a +0,7%. Oggi arriverà anche la risposta di Roma alla lettera di richiamo dell’Ue. Di Maio fa sapere che “ribadiremo che siamo disponibili a sederci al tavolo e riconoscere come interlocutori le istituzioni europee”. Il commissario Moscovici assicura che Bruxelles “non vuole una crisi” con l’Italia, ma invita il governo “Fare la propria politica di bilancio, ma rispettando delle regole comuni”. E ammonisce: il debito “lo pagheranno le generazioni future”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email