Padoan: “Debito pubblico deve scendere da prossimo anno”

“Politica abbattimento tasse resta principio fondamentale”

PADOAN SPRONA L'UE, TUTTI GLI STATI SOSTENGANO CRESCITA

 

“Il debito pubblico è un vincolo per il futuro, deve scendere e scenderà dal prossimo anno. E’ indispensabile che scenda per la credibilità nei mercati e nelle istituzioni”. Lo ha detto il ministro dell’economia, Pier Carlo Padoan, a margine di un convegno sul patent box.
“La politica di abbattimento delle tasse è uno dei pilastri del governo. Abbiamo iniziato con gli 80 euro che hanno migliorato la domanda interna; abbiamo proseguito con il taglio dell’Irap e da quest’anno non si pagherà più la Tasi sulla prima casa. Inoltre stiamo cercando risorse per aumentare la competitività delle imprese. La politica di abbattimento delle tasse resta un principio fondamentale”.
“Ci sono poi le riforme
strutturali tra cui quella della delega fiscale. Oggi sono venuto qui e ho marinato la scuola e non sono andato al Consiglio dei Ministri che ha approvato l’atto finale della delega fiscale”, ha concluso.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email