Padoan: legalità e trasparenza condizioni cruciali per ripresa

Il Governo – ha detto – sta rafforzando le azioni di lotta all’evasione.

Padoan: legalità e trasparenza condizioni cruciali per ripresa“La legalità  e la trasparenza sono condizioni cruciali per la ripresa, lo sviluppo, la concorrenza e l’equità'”.  E’ quanto ha sottolineato il Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo alla cerimonia di chiusura dell’anno di studi della Scuola di polizia tributaria della Guardia di finanza.

“Il Governo – ha ricordato il Ministro – sta quindi rafforzando le azioni di lotta all’evasione ed elusione fiscale, alla corruzione e alla criminalità, e intensificando le numerose iniziative poste in essere negli ultimi anni a livello internazionale”.

Per Padoan, “la certezza del diritto e un’attività di controllo che non penalizzi i contribuenti sono due importanti traguardi fissati da questo governo ma – ha osservato – non basta. Per sostenere l’attività dei contribuenti onesti occorre assicurare che la concorrenza nei mercati non sia limitata o falsata da abusi”.

“Dopo il superamento del segreto bancario il prossimo passo è rappresentato dal superamento del segreto societario” – ha aggiunto. Il superamento del segreto societario rappresenta un obiettivo da raggiungere perché la trasparenza sui flussi finanziari tra soggetti residenti in Paesi diversi non è sempre sufficiente ad assicurare l’efficacia dell’azione di contrasto all‘evasione fiscale internazionale. Per esempio, quando i conti finanziari – ha spiegato Padoan – sono intestati a ‘trust’, società schermo o ad altre entità non trasparenti è necessario conoscere i beneficiari effettivi”.

“Il bonus Irpef e la cancellazione della Tasi sulla prima casa, insieme alla cancellazione della componente lavoro dell’Irap, dell’Imu sugli imbullonati e dell’Imu agricola ha determinato un alleggerimento del carico fiscale di 20 miliardi”, ha concluso il Ministro.  A questi si aggiungono i benefici delle agevolazioni e degli incentivi fiscali sugli investimenti come il superammortamento che stanno dando buoni risultati”.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email