Padova: Sabato 22 settembre un tour tra i negozi storici

Confesercenti in collaborazione con l’Albo dei locali storici del Comune di Padova, ha organizzato un tour alla scoperta dei negozi storici

Sabato 22 ottobre ore 9.00 appuntamento a Ponte Molino per il tour “ZAC: Zogàr a contar!” Si tratta di un percorso turistico-commerciale che percorrerà alcuni dei luoghi turistici di Padova affiancando la visita dei locali che ne hanno fatto la storia, che per l’occasione proporranno dei laboratori, degustazioni e racconti. Ad accompagnare i partecipanti una guida turistica abilitata. Il tour è libero ed è possibile unirsi anche per la seconda parte con appuntamento alle 14.30 davanti al Bo’.

Questi i locali che verranno visitati:

  • “Oreficeria nella tradizione”: visita al laboratorio della Gioielleria Zaggia, in Galleria Duomo, per scoprire i segreti del mestiere dell’orafo.
  • “Il percorso della Millefoglie” presso la Pasticceria Graziati: un viaggio alla scoperta degli ingredienti e delle modalità di preparazione di questa eccellenza padovana.
  • “Arte e tessuto, dal Giappone a Padova” presso Shop Ivo Milan: visita agli spazi del negozio d’abbigliamento e al set fotografico permanente, dove arte, ingegno e fantasia si fondono.
  • “Percorso bellezza – benessere” presso Jeanpierre 1901: dalla storia dell’acconciatura del 1901 alla moderna consulenza d’immagine visagistica con l’utilizzo del computer.
  • Ore 14:30 Ritrovo davanti al Palazzo del Bo
  • “Antiquari che passione” presso la Libreria Minerva: storie di libri antichi, stampe e disegni nel mercato antiquario, per collezionisti e appassionati.
  • “Tradizione enogastronomica da prima del 1904” presso l’Antica Salumeria Franchin”: racconto di una storia ultracentenaria, fatta di tradizioni e continuo aggiornamento
  • “La bottega dello speziale” presso la Drogheria Preti: un viaggio sensoriale con le spezie, per conoscerle attraverso i sensi.

 

 

 

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email