Palermo, l’Associazione Guide Turistiche Palermo aderisce a Confesercenti Fedaragit

Circa 50 guide turistiche confluiranno in Confesercenti

guide-palermoL’Associazione Guide Turistiche Palermo ha chiesto di aderire al sistema Federagit Confesercenti Palermo. Sono circa 50 le guide turistiche che hanno deciso di confluire sotto il Marchio Confesercenti per rafforzare la tutela dei diritti di una categoria che ricopre un ruolo strategico per lo sviluppo dell’offerta delle nostre destinazioni turistiche e diventare un nuovo e più forte punto di riferimento per tutti gli operatori del settore.

La richiesta nasce dalla necessità di potere rappresentare con maggiore forza, con il supporto della Confesercenti Sicilia, le difficoltà di una professione che ormai da anni opera in un contesto normativo di grande incertezza, a fronte del quale occorre avviare in maniera più incisiva un dialogo con il Governo locale.

L’adesione seguita in tutte le attività propedeutiche dal Coordinatore Reg. le dell’Area Turismo Salvo Basile verrà approvata nella prossima Presidenza della Confesercenti Palermo e vuole essere, nel solco degli indirizzi tracciati dai vertici regionali, espressione dell’attenzione che il sistema Confederale sta ponendo nell’ambito di un rinnovato dialogo con le Categorie.

Corinna Scaletta e Angela Vassallo referenti dell’AGT Palermo hanno delineato le priorità che orienteranno l’azione della Federagit Palermo per il nuovo anno: il progetto di riforma della normativa vigente in materia di disciplina delle guide turistiche legge regionale n. 8 del 3/05/2004, la lotta all’abusivismo e all’illegalità, il sostegno della competitività sana e virtuosa senza che venga mortificata nessuna professione, così come si sta tentando di fare tra le guide turistiche e gli accompagnatori e infine, garantire che sul territorio regionale vengano esercitati i dovuti controlli per colpire chi non è legalmente abilitato a esercitare l’attività di guida turistica.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email