Quando il franchising incontra l’Università

E’ ormai nota la collaborazione tra il mondo associativo e l’Università, in questo contesto si situa una prolungata intesa fra la direzione dell’area didattica in moda dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza e l’Associazione di categoria del settore moda di Confesercenti, FISMO.
I premi annuali FISMO, varie circostanze seminariali e di studio, occasioni di riflessione comune hanno portato a immaginare una collaborazione che potesse concretizzarsi in iniziative rivolte direttamente agli studenti. Nasce così, nell’ambito di una convenzione quadro, un progetto di lezioni dedicate al tema “Creazione del valore nel settore moda”.
Grazie all’apporto determinante ed entusiasta del Segretario Generale Mauro Bussoni e di Roberto Manzoni Presidente Nazionale FISMO e della fattiva collaborazione della Dott.ssa Pina Parnofiello che seguirà per conto della FISMO Nazionale l’intero progetto per tutto l’arco della sua realizzazione, nell’ambito del corso di cui è titolare protempore in funzione istituzionale la Prof.ssa Laura Gobbi, Coordinatrice del Corso di Laurea per la Facoltà di Economia (che si avvale dell’aiuto prezioso di Francesco Crenca, Dottore di ricerca in Management e cultore della materia), ogni venerdì mattina, durante il secondo semestre, si alterneranno diversi relatori individuati da FISMO-Confesercenti.
Nella prima lezione, tenutasi venerdì 21 marzo, hanno partecipato in qualità di relatori, Patrizia De Luise e Luisa Barrameda, Presidente e Coordinatrice Nazionale rispettivamente della Federazione Italiana Franchising di Confesercenti.
La giornata formativa è stata aperta dal Prof. Alessandro Saggioro, Presidente del Corso di Laurea in Scienza della Moda e del Costume, e dalla Dott.ssa Pina Parnofiello che hanno presentato i temi che saranno trattati nel percorso formativo.
La prima giornata formativa è stata dedicata al Franchising ed i suoi aspetti commerciali e legali in Italia ed all’estero.
La Presidente De Luise oltre a fornire una panoramica generale sul sistema franchising, ha illustrato agli studenti presenti in aula cosa vuol dire fare impresa e le esigenze che questo comporta. La Dott.ssa Barrameda è entrata nel merito degli aspetti legali del contratto di franchising e di quali siano le cautele per affiliarsi ad una rete in franchising.
Gli studenti hanno dimostrato un alto grado di interesse nella tematica illustrata e hanno rivolto tante domande alle relatrici.
E’ stata un’occasione importante non solo per fare cultura sulla formula del franchising come sistema di fare impresa ma di parlare agli studenti sul mondo del lavoro e delle imprese.
I temi e gli interventi previsti, oltre a quello già citato sono:

1) Franchising, aspetti commerciali e legali in Italia e all’estero;
2) Testimonianza di un franchisor di successo: Harmont & Blaine;
3) Rapporti di lavoro nelle catene monomarca in Italia e all’estero;
4) Testimonianza di un leader nel monomarca;
5) Factory outlet: il cimitero della moda?;
6) E-commerce e moda;
7) Gestione e strategia imprenditoriale: cosa fare per fare bene;
8) Mercati ambulanti e moda;
9) La contraffazione;
10) FISMO e Confesercenti. La storia.


  Galleria fotografica

franchising_universita_21032014_foto

franchising_universita_21032014_de_luise

franchising_universita_21032014_parnofiello

franchising_universita_21032014_saggioro

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email