La regione Puglia sceglie i Duc per ridare slancio ai centri urbani

Distretto unico, via libera al piano

Lecce avrà presto un distretto urbano del commercio. La giunta comunale ha infatti approvato la bozza di accordo, dopo la relazione dell’ assessore Luciano Battista, per la realizzazione di uno studio conoscitivo al termine del quale sarà realizzato il distretto del commercio. La ricerca, che vede Confesercenti in prima fila, partirà da un’ operazione complessiva di mappatura e monitoraggio dell’ intera area comunale. Si prenderanno, quindi, in considerazione sia i dati relativi alla città sia quelli relativi ai singoli quartieri per analizzare e confrontare le caratteristiche demografiche, economiche e commerciali delle singole aree. Il fine ultimo è quello di individuare l’ area su cui sarà costituito il distretto urbano del commercio, il cosiddetto Duc. La Regione Puglia ha scelto i Duc come strumento per valorizzare centri storici e ambiti commerciali naturali, perchè mette insieme le aree che hanno caratteristiche omogenee, tramite la sinergia tra istituzioni e aziende pubbliche e private.
Il fare rete per offrire servizi ai cittadini diventa la via maestra anche per sfidare, ad armi pari, i colossi della grande distribuzione: dall’ organizzazione dei parcheggi alla comune offerta promozionale, fino alle agevolazioni per gli operatori. Le aggregazioni urbane potrebbero rappresentare la chiave di volta per ripensare lo slancio del settore commercio anche nel Salento.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email