Roma, Giammaria: “Sì allo Stadio della Roma, ma no secco ad ennesimo centro commerciale in deroga al Prg”

Il Presidente di Confesercenti Roma: ” piuttosto si metta mano al Piano Urbanistico Commerciale”

stadio-della-roma

Nulla in contrario al nuovo Stadio della Roma“, dichiara Valter Giammaria, Presidente della Confesercenti di Roma, “perché è una opportunità di sviluppo. Dunque sì, ma un no secco a cubature commerciali per inaugurare un ennesimo centro commerciale in deroga al PRG di Roma. Una scelta che contrasterebbe decisamente la richiesta che come Confesercenti andiamo ripetendo da anni per salvare l’economia diffusa rappresentata dalle migliaia di piccole imprese commerciali della Capitale”.

Piuttosto – prosegue Giammaria – si metta mano al Piano Urbanistico Commerciale una volta per tutte e si cambi un modello di sviluppo distorto basato sulla proliferazione di grandi superfici di vendita e centri commerciali, che ha contribuito ad inginocchiare un tessuto fatto di negozi, prezioso per l’economia, la sicurezza e la vivibilità della nostra Capitale.”

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email