Salerno, Abusivismo Otto sigle scrivono al prefetto

 

Un tavolo tecnico di confronto permanente sul fenomeno dell’ abusivismo e della contraffazione ed una task force che, con in testa gli uomini della Guardia di Finanza, passi al setaccio, ogni fine settimana, i luoghi più densamente popolati dai visitatori che arriveranno in città per Luci d’ Artista: il corso Vittorio Emanuele, il lungomare ed il centro storico. E’ questa la richiesta che proviene dalle tre associazioni del commercio (Confcommercio, Cidec e Confesercenti) e dalle cinque sigle dell’ artigianato, che ieri mattina si sono riunite per stilare un documento da inviare a Palazzo di Governo. A schierarsi con i commercianti e gli artigiani anche l’ amministrazione comunale, che ha garantito il massimo supporto per contrastare un fenomeno che rischia di ledere sempre di più un comparto vessato dalla crisi. A Gerarda Maria Pantalone verrà dunque chiesto di aprire un tavolo tecnico permanente, di concerto con la questura, organizzando un pattugliamento del territorio che non sia sporadico, ma che garantisca il controllo delle zone ritenute a maggiore rischio.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email