Scompare tragicamente Giancarlo Morghen, direttore di Confesercenti Lombardia. “Lascia un vuoto incolmabile”

giancarlo morghenProfondo dolore e sgomento per l’improvvisa e tragica scomparsa di Giancarlo Morghen, Direttore Regionale della Confesercenti Lombardia. Confesercenti si unisce all’immenso dolore della famiglia per la prematura dipartita di una figura di primo piano, importante e autorevole, persona di grande serietà, umanità e professionalità.

Giancarlo Morghen, bresciano, nato il 6 giugno 1953, ha iniziato la sua carriera in Confesercenti nel 1983, come collaboratore della sede provinciale di Brescia in qualità di Responsabile del Settore Credito e della Cooperativa di garanzia Fidi. Ha assunto in seguito il ruolo di Responsabile provinciale di ANVA-Associazione Nazionale Venditori Ambulanti della Provincia di Brescia, quindi è diventato uno stimato riferimento della struttura regionale, sempre di ANVA. Ha ricoperto le cariche di Segretario provinciale della Confesercenti di Brescia, membro della Presidenza nazionale, Direttore e membro di Giunta della Confesercenti  Regionale Lombarda dalla sua costituzione, Presidente di ENBIL, Ente Bilaterale Regionale per le aziende del Terziario, Commercio, Turismo e Servizi. E’ stato inoltre membro del Consiglio direttivo nazionale di FONTER-Fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua del terziario, Consigliere e, dal 1999 al 2004, membro di Giunta della Camera di Commercio di Brescia, assumendo anche l’incarico di Presidente della Borsa Immobiliare.

La sua tragica scomparsa lascia un vuoto incolmabile nella Confederazione a cui ha dedicato la sua vita professionale e a cui ha dato tanto, e nel cuore di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di lavorare con lui.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email