Sesta Godano, grande partecipazione all’iniziativa Confesercenti su impresa e turismo

Il sindaco Traversone:  “turismo volano di crescita per tutta la Val di Vara”

Sesta 2Una sala Consiliare del Comune di Sesta Godano strapiena, con oltre cento operatori e cittadini, ha dato il segnale dell’interesse per l’argomento del seminario tenuto ieri pomeriggio dal titolo “Fare impresa turistica in Val di Vara”, organizzato dalla Confesercenti spezzina assieme al Comune.

“Il turismo è un volano di crescita per questo Comune e tutta la Val Di Vara- ha detto il sindaco Marco Traversone nei suoi saluti ai presenti- già la scorsa estate abbiamo visto un aumento notevole di turisti, molti stranieri, ma si può fare molto di più. Il Comune di Sesta e anche gli altri stanno facendo e faranno la loro parte per creare le condizioni per una crescita reale di questo settore, come la battaglia per avere infrastrutture funzionali, a partire dalle strade.” Stessa lunghezza d’onda per Rita Mazzi, Direttore provinciale di Confesercenti: “Servono strumenti di marketing e comunicazione adeguati, formazione, facilitazioni per accesso al credito per le imprese, snellimento burocratico, nuove infrastrutture. Siamo convinti che oggi possiamo iniziare un percorso fruttuoso per tutti, in sinergia stretta tra Confesercenti, Comuni ed esigenze degli operatori.”

E proprio queste ultime sono state il presupposto degli interventi tecnici, seguiti con molto interesse. Riccardo Tinfena, responsabile provinciale strutture ricettive Regione Liguria, ha tracciato un quadro approfondito delle normative e dei requisiti necessari per aprire strutture di ospitalità: affittacamere, bed and breakfast e agriturismi, soffermandosi su aspetti sensibili come l’iter procedurale, le dimensioni e numero di camere, le classificazioni e le varie tipologie. Per chi fosse interessato, l’ufficio di Via Mazzini 47 (palazzo Croce di Malta) alla Spezia, tel. 0187-2543207/204/202/303 è disponibile a fornire documentazione e consulenza.

Fabrizio Capellini, funzionario di Confesercenti ed esperto di credito, ha invece spiegato i meccanismi di finanziamento e di concessione di linee di credito secondo le nuove linee della Regione Liguria come il Fondo “Tranched Cover Liguria”, una misura a sostegno della piccola e media impresa per accesso al credito attraverso la fornitura di una garanzia da parte della stessa Filse. Un bando interessante poiché la garanzia sarà a costo zero per l’impresa e senza istruttoria preliminare, la valutazione della pratica sarà a cura degli Istituto bancari convenzionati. Gli uffici di Confesercenti della Spezia, Via prione 45, 0187 25881 e Sarzana, Via Via Pecorina, 0187 691611, sono disponibili per consulenze per la presentazione delle domande.

 

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email