Si è svolto lunedì 22 luglio l’Open Meeting di Aigo Confesercenti Biella

Il Presidente Fernando Sola ha evidenziato la crescita esponenziale del settore dal 2012 e su quali punti è necessario lavorare per migliorare

Si è svolta nella serata di lunedì 22 luglio, l’open meeting di AIGO Biella (Associazione Italiana Gestori Ospitalità e Ricettività Diffusa). L’associazione che raggruppa i Bed and breakfast e altre strutture ricettive biellesi è nata, in seno a Confesercenti, solamente nel febbraio del 2019 e oggi conta già più di 40 aderenti.

A condurre la serata è stato il presidente Fernando Sola che ha spiegato a tutti i partecipanti e soprattutto ai nuovi e prossimi gestori di B&B,  le finalità dell’associazione il cui scopo principale è quello di  lavorare in rete, a collaborare attivamente con gli altri attori del territorio, per far crescere l’ospitalità ed il turismo nella nostra provincia.

AIGO Biella ringrazia il Dottor Diego Casoni, referente della Provincia di Biella per le strutture ricettive, che ha partecipato alla serata illustrando le varie tipologie di strutture extralberghiere previste dalla Regione Piemonte: dagli affittacamere e locande, ai bad & breakfast, ecc. soffermandosi, per ognuna, sulle definizioni, requisiti richiesti, obblighi previsti, periodi di apertura e altri adempimenti amministrativi quali la comunicazione obbligatoria degli ospiti sul nuovo portale ROS1000 e alla Pubblica Sicurezza.

Il presidente ha evidenziato la crescita esponenziale del settore dal 2012, sottolineando come in molti casi vi sia stata la capacità di convertire gli immobili sfitti in strutture ricettive di buon livello che riscuotono il gradimento degli ospiti.

Dopo aver analizzato quelle che potranno essere le prossime occasioni di incoming turistico nel territorio biellese e analizzato quelli  che sono i punti di forza delle nostre strutture ricettive, sono state fatte anche le necessarie riflessioni in merito ai punti ancora da migliorare: su tutti l’ informatizzazione delle strutture, la conoscenza base delle lingue, la formazione in tema di fiscalità, la formazione in tema di HACCP, ecc.

E’ stata condivisa dai presenti la necessità di partecipare ai tavoli istituzionali del  turismo biellese per portare agli stessi le istanze, le problematiche e le proposte avanzate da una voce che oggi possiamo già definire molto rappresentativa e che si spera possa diventarlo di più. Da qui l’invito a tutte le strutture del territorio ad associarsi ad  AIGO o comunque a prenderne contatto per comprendere al meglio gli scopi e le finalità. Gli uffici di Confesercenti ed il presidente AIGO Sola sono pertanto a disposizione.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email