Turismo, Assoturismo: bene parole Draghi ma non si perda tempo

Messina: Pnrr tenga più conto di micro-piccole-medie imprese

“Siamo soddisfatti delle parole di Mario Draghi: finalmente al turismo viene riservata la centralità che merita nell’agenda economica del Paese, alla cui ripresa può dare un grandissimo, se non il maggiore, contributo”. Così il presidente di Assoturismo Vittorio Messina commenta il discorso di Mario Draghi.

“Ora attendiamo – aggiunge – che queste intenzioni annunciate dal premier incaricato si concretizzino nel programma del governo: un nodo fondamentale sarà lo spazio che verrà concesso al settore all’interno del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, che va rimodulato, come abbiamo chiesto più volte, in direzione di una maggiore attenzione alle micro, piccole e medie imprese”.

“Bene anche l’intenzione di informare di eventuali chiusure le imprese con largo anticipo: quello che è accaduto con gli impianti turistici non deve più ripetersi, perché inaccettabile.

In attesa di essere chiamati a discutere del futuro del turismo, ribadiamo l’urgenza di rendere subito operativo il nuovo dicastero dedicato: non c’è più tempo da perdere” conclude Messina.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email