Ue-17: bilancia commerciale, a ottobre attivo a 17,2 miliardi

 A settembre Italia al quarto posto in Ue con avanzo di 19,6 mld

Decisa impennata del saldo attivo della bilancia commerciale dei 17 Paesi dell’Eurozona con il resto del mondo che lo scorso ottobre ha toccato i 17,2 miliardi di euro contro i 9,6 dell’ottobre 2012. Lo ha reso noto Eurostat in base alle prime stime elaborate. Nei primi dieci mesi dell’anno, l’avanzo e’ piu’ che raddoppiato passando da 57,4 a 122,8 miliardi. I dati Eurostat sui primi nove mesi del 2013 indicano che l’Italia, con un avanzo di 19,6 miliardi, e’ al quarto posto nell’Ue dopo Germania, Olanda e Irlanda.

Nell’insieme dei 28 Paesi Ue a ottobre il surplus registrato dalla bilancia commerciale e’ stato di 4,3 miliardi contro il deficit di 10,2 miliardi dello stesso mese dello scorso anno. Nel periodo gennaio-ottobre l’attivo ha raggiunto i 39,6 miliardi rispetto al deficit di 109,6 miliardi
dei primi dieci mesi del 2012. Quanto ai risultati dell’Eurozona, l’istituto europeo di statistica segnala che lo scorso settembre il surplus
commerciale era stato pari a 10,9 miliardi rispetto agli 8,6 del settembre 2012. In ottobre, rispetto al mese precedente, le esportazioni sono cresciute dello 0,2% mentre le importazioni sono diminuite dell’1,2%.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su email